Osservatorio sulle politiche urbane – URBES

 


Coordinamento scientifico: Giorgia Nesti e Matteo Bassoli
Gruppo di lavoro: Matteo Bassoli, Giorgia Nesti, Lorenza Perini, Gianni Riccamboni,  Michelangelo Savino

Negli ultimi anni le città hanno riguadagnato l’attenzione del mondo accademico, professionale e delle istituzioni di governo. I contesti locali, infatti, si trovano sempre più a dover fronteggiare fenomeni complessi quali, ad esempio, il cambiamento climatico, le migrazioni, le trasformazioni demografiche e il progressivo invecchiamento della popolazione, la stagnazione economica e l’emergere di squilibri e tensioni sociali. Per far fronte a tali sfide i governi locali devono comprenderne i vari aspetti e predisporre strategie di azione che integrino tutte le dimensioni delle politiche urbane nella prospettiva di garantire uno sviluppo sostenibile e inclusivo – come promosso anche dall’ONU attraverso gli obiettivi dell’Agenda 2030 e dall’Unione europea attraverso l’Agenda Urbana europea.

L’obiettivo principale dell’Osservatorio sulle politiche urbane URBES è quello di fornire strumenti scientifici ai decisori pubblici per affrontare in modo strategico i problemi e le sfide locali. L’attività di ricerca dell’Osservatorio URBES si basa su un approccio multidisciplinare, metodologicamente rigoroso e critico garantito dall’expertise presente all’interno del Centro ‘Giorgio Lago’ e dell’Università degli studi di Padova.

Le principali aree di lavoro dell’Osservatorio riguardano la governance e le istituzioni locali, la mobilità trans-nazionale e le migrazioni, l’ecologia urbana, le politiche per la casa, i processi di digitalizzazione delle città digitali, la lotta alle diseguaglianze, la gestione dei rischi urbani.

Le attività dell’Osservatorio prevedono la redazione di studi e ricerche, la creazione di una banca dati sulle politiche locali, la formazione – anche in collaborazione con i Master ed i Corsi di Laurea offerti dal Dipartimento SPGI – e l’organizzazione di eventi e workshop, la creazione di laboratori per il co-design, la co-progettazione e la co-produzione di interventi di policy.

URBES – OBSERVATORY ON URBAN POLICIES (English version)

Scientific Direction: Giorgia Nesti and Matteo Bassoli
Working Group: Matteo Bassoli, Giorgia Nesti, Lorenza Perini, Gianni Riccamboni,  Michelangelo Savino

In recent years, cities have regained the attention of academia, practitioners and government institutions. Local contexts, in fact, are increasingly called to cope with complex problems such as, for example, climate change, migration, demographic transformations and the progressive aging of the population, economic stagnation and the emergence of social imbalances and tensions. To meet these challenges, local governments need to understand the various aspects of these phenomena and should define strategies capable to integrate urban policies with action aimed at promoting a sustainable and inclusive development – as also recommended by the UN Agenda 2030 and by the Urban Agenda for the European Union.

The Observatory on Urban Policies URBES is aimed at providing the scientific tools to public decision makers to tackle local problems and challenges rigorously. The research activity of URBES is based on a multidisciplinary critical approach and on the expertise of the researche group based at “Giorgio Lago” Center for Regional Studies of the University of Padua.

Our research areas concern urban innovation, governance and local politics, trans-national mobility and migration, sustainability, housing, data and digitalization processes, social inequalities, urban risk management.

Our activities include consultancy, research, the organization of events and workshops, education and applied learning in collaboration with the Master Courses offered by the SPGI Department.